Ogni traccia al suo tempo

Quante cose possono raccontarci gli spazi in cui viviamo? In che modo possiamo cogliere i segni e le tracce del passato nel presente? E che tipo di tracce possiamo lasciare per il futuro?

Questa attività mira a fondere passato, presente e futuro attraverso una riflessione sulle tracce archeologiche e sulla risposta che alcuni artisti contemporanei hanno dato ai nostri interrogativi.


Progetto per le classi della scuola primaria, realizzato per "Le Chiavi della Città" cod. 216, in collaborazione con l'Assessorato all'Educazione del Comune di Firenze e con l'Associazione Due Punti

E' possibile prenotare l'attività anche per scuole al di fuori del circuito de "Le Chiavi della Città". Per informazioni scrivere a: info@achrome.it.
  • Ogni traccia al suo tempo

Progetto gratuito per la classe, soggetto a possibili limitazioni nel numero di richieste accolte e riservato a scuole del comune di Firenze. Per aderire, visita il sito di Le Chiavi della città.


OBIETTIVI

– Riflettere sul tema dell’impronta come traccia che sopravvive nel tempo
– Comprendere aspetti del passato dal confronto con la contemporaneità
– Familiarizzare con forme, tecniche e materiali diversi dell’arte
– Acquisire strumenti utili alla lettura e all’interpretazione delle immagini

METODOLOGIA


– Lavoro individuale, per piccoli gruppi e collettivo
– Experential learning
– Cooperative learning
– Strategie educative della mediazione d’arte



COME SI ARTICOLA


– Un incontro preliminare con gli insegnanti per presentare il progetto 
– Due incontri a scuola della durata di 1h30' ciascuno